League of Legends Gdr Forum Italiano


    [19/04/16] Bosco vicino a casa Kurama

    Condividi

    Ospite
    Ospite

    [19/04/16] Bosco vicino a casa Kurama

    Messaggio Da Ospite il Mar Apr 19, 2016 12:23 am

    vestito con un Kimono bordeaux, degli stivali e dei pantaloni dello stesso colore, Yoko Kurama, uomo dal fisico slanciato ed atletico e dai fluenti capelli rossi che gli arrivano alle spalle, passeggia per il bosco che si trova a sud della propria casa dove ancora abita con i genitori ai quali è molto affezionato. L'odore dell'erba gli riempie le narici e la leggera brezza che fa frusciare le foglie gli scompiglia appena i rossi capelli nei quali, come sempre, è infilata una rosa recisa apparentemente da poco, data la brillantezza che ancora hanno i suoi petali rossi. Alcuni animali si aggirano curiosi nel posto, apparentemente non curanti della presenza del giovane che, probabilmente, è per loro una presenza familiare o, forse, per l'aura affine a quella della Foresta che esso emana. <Che pace...> mormora a voce appena udibile, guardando ora verso l'alto e scorgendo una porzione di cielo tra le fronde degli alberi vicino a lui. Riporta quindi lo sguardo al suolo, controllando per un attimo il terreno su cui ha camminato e, quindi, scrutando quello dove aveva intenzione di andare riprendendo quindi il proprio passo.

    Ospite
    Ospite

    Re: [19/04/16] Bosco vicino a casa Kurama

    Messaggio Da Ospite il Mar Apr 19, 2016 12:38 am

    Fatto qualche altro passo in allontanamento dalla propria abitazione, Yoko si ferma ai piedi di un grosso albero i cui rami si avvicinano al suolo, raggiungendo il metro di altezza. Sorride il giovane, ripercorrendo con lo sguardo la spirale che guida l'attaccatura dei rami stessi al tronco e, quindi, le spirali che guidano le attaccature delle foglie ai rami. Chiude gli occhi per un istante. Il tempo sembra fermarsi, il silenzi prende il posto dei rumori naturali del bosco ed un altro modo di osservare quella natura gli si palesa alla mente. Come un ricordo lontano di una vita mai vissuta, Yoko rivive quel momento di pace osservando gli alberi della foresta dal loro interno e dall'esterno completamente. Il legame che sente con la vegetazione sembra quasi aumentare in quei momenti di sognante trascendenza che, per pochi secondi che dura, pare durare minuti ed ore a chi ha la fortuna di viverla. Riapre gli occhi verdi e con lo sguardo, nuovamente, accarezza il grande albero. Appoggiando poi il piede destro sul più basso dei rami, il giovane inizia ad appoggiarcisi sopra issandosi e, quindi, raggiungendo il metro di altezza con i piedi. Le mani si appoggiano quindi sul ramo seguente per meglio mantenere l'equilibrio.

    Ospite
    Ospite

    Re: [19/04/16] Bosco vicino a casa Kurama

    Messaggio Da Ospite il Mar Apr 19, 2016 12:46 am

    così come ha fatto con il primo ramo, il rosso guadagna metri dal terreno arrampicandosi sui successivi, sempre meno robusti nell'aspetto e nella sostanza diminuendo di fatto il diametro della loro sezione e riducendosi anche in lunghezza. Yoko sembra però abituato a questo tipo di arrampicate. Il tutto sembra per lui abbastanza naturale anche se, a guardarlo, non si può dire che abbia l'agilità di uno scoiattolo. Raggiunti i sei metri di altezza dal suolo, ancora ben lontano dall'essere in vetta ma, in qualche modo, nel pieno dell'abbraccio di quelle fronde, il giovane mago appoggia il sedere vicino al tronco principale della pianta, allungando le gambe lungo il ramo su cui è appoggiato ed incrociando i piedi tra loro lasciando appoggiato il solo tallone del piede destro sul ramo. La schiena è ben appoggiata al tronco e le braccia incrociate al petto. Laddove molta gente soffrirebbe di vertigini ed abbraccerebbe il ramo per paura di cadere, ora Kurama chiude invece gli occhi e sembra prepararsi per fare una pennichella. <che pace...> mormora di nuovo, muovendo appena le spalle per correggere di poco la posizione e, quindi, abbandonarsi completamente.
    avatar
    DarkStilgar

    Messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 23.03.16
    Età : 35

    Character sheet
    Vita:
    45/50  (45/50)
    Mana:
    12/14  (12/14)
    Difesa: 18

    Re: [19/04/16] Bosco vicino a casa Kurama

    Messaggio Da DarkStilgar il Mar Apr 19, 2016 12:51 am

    Improvvisamente percepite un violento tremore, come se tutta la terra improvvisamente vibrasse una sorta di violento terremoto e una corrente d'aria sono improvvisamente percepibili da tutti. Gli uccelli scappano spaventati, gli animali corrono via sospinti dal naturale istinto di sopravvivenza. Qualcosa deve essere successo.. un evento sufficientemente violento da poter essere percepito, anche se in maniera più lieve, per la maggior parte del pianeta.

    Poco dopo il silenzio diventa quasi irreale ma tutto sembra tornare alla normalità.


    _________________
    In guerra l'importante non è morire per il proprio paese, ma far morire il nemico per il suo.

    Ospite
    Ospite

    Re: [19/04/16] Bosco vicino a casa Kurama

    Messaggio Da Ospite il Mar Apr 19, 2016 1:02 am

    il buio cala negli occhi di Yoko mentre un profondo respiro gli riempie il petto ed il ventre per poi, con leggerezza, esalare dalle labbra. Nella sua mente, ora, di nuovo appare quell'immagine del bosco che solamente lui sembra poter avere. Un'immagine silenziosa e piena di dettagli sensoriali che, in qualche modo difficilmente spiegabile, sono differenti a quelli umani o animali. In questo stato di apparente sonno, il giovane cade in uno stato meditativo sempre più profondo, accompagnato dalla leggera brezza che accarezza e fa parlare le foglie degli alberi. I capelli rossi di lui si muovono appiattendosi contro la corteccia di quel ramo mentre, all'interno della mente, diverse immagini si susseguono come in un film di cui pur non conoscendo la trama e la lingua ma che si continua a guardare, sempre più incuriositi riguardo alla fine del viaggio, alla conclusione dell'avventura e sempre più motivati a non lasciare quella visione a metà, per quanto incomprensibile possa sembrare.
    D'improvviso, poi, un tremore sembra scuotere l'albero. Gli animali nei dintorni scappano. I verdi occhi del giovane si aprono istantaneamente ed i piedi, prima incrociati tra loro, sciolgono l'intreccio per avvicinarsi al bacino del ragazzo che, prontamente, ci si appoggia sopra rimanendo accovacciato. <cosa succede?...> si domanda guardandosi attorno e guardando, soprattutto, verso il suolo. Tutto sembra essere tornato alla normalità ma una sensazione d'inquietudine sembra rimanere nel petto del mago.
    avatar
    DarkStilgar

    Messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 23.03.16
    Età : 35

    Character sheet
    Vita:
    45/50  (45/50)
    Mana:
    12/14  (12/14)
    Difesa: 18

    Re: [19/04/16] Bosco vicino a casa Kurama

    Messaggio Da DarkStilgar il Mar Apr 19, 2016 1:07 am

    Come materializzandosi dal nulla, appare davanti a voi la sagoma di una fanciulla, capelli biondi e lunghi, occhi azzurri e profondi, indossa un abito bianco lungo e piuttosto  lavorato. La sua immagine è tuttavia diafana, semitrasparante.. un osservatore attento potrebbe facilmente capire che non si tratta del suo corpo fisico ma di una sua rappresentazione spirituale dal fato che leviti alcuni centimetri al di sopra del suolo.


    "Salve io sono Ryu - comandante della prima unità mobile di caccia ai demoni. Sono qui per porgere un invito alle creature dotate di potere...

    La sagoma resta quasi inerte davanti al giovane in attesa di una sua risposta.


    _________________
    In guerra l'importante non è morire per il proprio paese, ma far morire il nemico per il suo.

    Ospite
    Ospite

    Re: [19/04/16] Bosco vicino a casa Kurama

    Messaggio Da Ospite il Mar Apr 19, 2016 1:25 am

    lo sguardo di Yoko Kurama, da gentile e sereno che era, si trasforma ora in uno sguardo attento ed agguerrito. La sagoma di una fanciulla gli si è palesata davanti e, a sentirla parlare, sembra che sia in cerca di seguaci contro demoni ma la faccenda, al momento, ancora non è chiara. Guardando con attenzione la donzella, Yoko nota che la stessa stà fluttuando e, quindi, i piedi di lei non sono in appoggio ne su un ramo ne sul terreno. <Il tuo invito è quanto mai inatteso e ben poco chiaro è l'intento di esso> dice quindi il ragazzo con voce ferma, rimanendo accovacciato nella propria posizione, quasi fosse pronto a balzare. Distrattamente Yoko si passa la mano destra tra i capelli, togliendo da essi la rosa rossa che li adornava e portando i petali della stessa al naso, nascondendo così la bocca alla dama, per qualche secondo. <sono sicuro, Yoko, che saprai spiegarmi meglio di come io possa esserti utile o, quantomeno, del perché tu pensi che io lo possa essere...> conclude, cercando di essere il più diplomatico possibile ma, forse a causa del fatto di essere stato preso alla sprovvista, mostrandosi diffidente.
    avatar
    DarkStilgar

    Messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 23.03.16
    Età : 35

    Character sheet
    Vita:
    45/50  (45/50)
    Mana:
    12/14  (12/14)
    Difesa: 18

    Re: [19/04/16] Bosco vicino a casa Kurama

    Messaggio Da DarkStilgar il Mar Apr 19, 2016 1:36 am

    La testa della fanciulla si inclinò leggermente di lato con un'espressione perplessa e pensosa. "Mi domando se sia stata scelta la persona giusta.. non pari molto furbo... ti ripeto.. il mio nome è Ryu, non Yoko... senza ulteriori parole la ragazza fluttua fino a trovarsi all'altezza del ragazzo, gli occhi piantati nei suoi. A breve succederanno molte cose.. pericolose.. molti uomini perderanno la loro vita e con essi parti intere del pianeta, animali, piante.. nulla resterà. Sto cercando di selezionare un gruppo di persone che possano aiutarmi a proteggerlo." La ragazza si guarda sconsolatamente una mano come a sottolineare la sua impossibilità ad agire
    Se deciderai di aiutarmi dovrai provare il tuo valore ma vi saranno delle ricompense. Il primo giorno del prossimo mese recati nei pressi della costa di Ionia... al resto penserò io.. spero che tu abbia compreso... non ne sono del tutto sicura...

    Senza aggiungere altro, così come era apparsa, la figura scompare nel nulla lasciando il ragazzo a riflettere su quanto gli è stato appena comunicato.

    [end mastering]


    _________________
    In guerra l'importante non è morire per il proprio paese, ma far morire il nemico per il suo.

    Ospite
    Ospite

    Re: [19/04/16] Bosco vicino a casa Kurama

    Messaggio Da Ospite il Mar Apr 19, 2016 1:52 am

    fa per replicare al dire della fanciulla quando questa, così come era apparsa, scompare. Soffia appena dal naso il ragazzo, rimanendo a fissare nel vuoto laddove prima vi era quella ragazza, o qualunque cosa fosse in realtà e, quindi, forse aspettandosi che così come aveva potuto parlargli e trovarlo con tanta facilità, così poteva anche sentire la sua risposta, esso dice <non sono in cerca di avventure... ma se decidessi di aiutarti mi troverai dove hai detto... altrimenti...> e quindi fa una breve pausa rimettendosi seduto <vuol dire che non sono la persona che cercavi> conclude riprendendo quanto detto dalla fanciulla poco prima. Yoko, d'altra parte, non è mai stato un ragazzo incline alla violenza e, in vita sua, solamente una volta gli è capitato di doverla utilizzare e, tra l'altro, pure in quell'occasione non era esattamente lui il fautore di quanto successo ma, forse, semplice marionetta al servizio di qualche cosa di più grande. <demoni che vogliono distruggere il pianeta...> ripete tra se mentre, di nuovo, cerca una posizione comoda per meditare, infilando di nuovo la rosa tra i capelli.

    Ospite
    Ospite

    Re: [19/04/16] Bosco vicino a casa Kurama

    Messaggio Da Ospite il Mar Apr 19, 2016 2:02 am

    ci vogliono diversi minuti affinché il ragazzo riesca a ritrovare quella quiete e quello stato d'animo necessario alla meditazione che, prima di essere bruscamente interrotto, esso stava compiendo. Il battito cardiaco ritorna ad essere di un ritmo lento, al di sotto della normale attività - per quanto riguarda una persona vigile -. Il respiro torna ad essere profondo e lento e, così come prima, l'immagine della foresta, per Yoko, riprende sembianze al di fuori dei comuni sensi umani. Che sia reale o meno ancora il ragazzo deve capirlo con certezza ma esso crede in quello che la sua mente gli suggerisce, ci crede quasi più che a quello che gli suggeriscono gli occhi e le orecchie. Se non vi saranno altre brusche interruzioni, passeranno diversi minuti, forse un ora, prima che Kurama abbia terminato la propria meditazione e, quindi, scendendo da quell'albero, decida di tornare a casa per coricarsi su un comodo letto invece che su di un ramo. [uscita]

    Contenuto sponsorizzato

    Re: [19/04/16] Bosco vicino a casa Kurama

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mer Nov 14, 2018 11:00 pm