League of Legends Gdr Forum Italiano


    [22/04/2016] Strade di Zaun

    Condividi
    avatar
    Blehic

    Messaggi : 29
    Data d'iscrizione : 09.04.16
    Età : 20

    Character sheet
    Vita:
    10/10  (10/10)
    Mana:
    10/10  (10/10)
    Difesa: 12

    [22/04/2016] Strade di Zaun

    Messaggio Da Blehic il Ven Apr 22, 2016 9:09 pm

    Una notte di luna piena, poco visibile per via delle nubi che la coprono, probabilmente causate dall'inquinamento della città. La notte comunque sembra non far diminuire troppo le attività nella città, alcuni lampioni illuminano le strade. Alcuni mercanti vendono perfino a quest'ora, tra quelli che non hanno chiuso per la sera, non è troppo tardi e alcuni vogliono sfruttare le ore della giornata fino all'ultimo per intascarsi altri, possibili, soldi.
    Un figura incappucciata passa per i tetti di alcune strutture, coperto da un vestito nero con pezzi blu scuro, manica sinistra fino al polso, il braccio destro è scoperto lasciando vedere il metallo di cui è composto che brilla con i pochi riflessi della luce lunare che filtra attraverso le nuvole. Pantaloni grigi spento e i piedi che mostrano gli stessi riflessi del braccio. Sulla schiena una cinghia di pelle e una grossa arma attaccata ad essa. Il viso non si vede nascosto dal'ombra del cappuccio mostrando solamente un pezzo grigio che è esposto alla luce.
    Scende senza problemi con un salto e atterrando senza farsi un graffio, in una strada vicina a un negozio, gli interessava quella zona in particolare, secondo alcuni il criminale che cercava si trovava non molto lontano da quella zona, per questo voleva cercare informazioni più accurate per sapere dove si nascondeva quella immondizia.
    Passa per la strada, si guarda intorno per vedere eventuali passanti. Eccone uno. Un uomo di mezza età forse poteva chiedere a lui.
    Si avvicina parandosi davanti a l'uomo che lo guarda stranito per chi gli si è messo davanti. Jeptha alza il volto coperto da una, ora visibile all'uomo, maschera di metallo con un particolare congegno sopra a dei fori per il naso. Con la mano sinistra va a prendere un manifesto che avevo messo in una delle tasche dei pantaloni e aprendolo mostrandolo all'uomo e indicandolo con l'indice metallico della mano destra < Lo hai visto? E' passato di qui? > la voce è profonda, seria, e quasi da incutere timore. Il manifesto mostra una foto di un omaccione dai capelli neri e gli occhi castani e dai lineamenti squadrati, sotto i soldi della taglia, il suo nome " Lama Solomon " e infine in basso scritto con un inchiostro rosso " Vivo o morto"...
    avatar
    Sahira

    Messaggi : 51
    Data d'iscrizione : 03.04.16
    Età : 24

    Character sheet
    Vita:
    10/10  (10/10)
    Mana:
    18/22  (18/22)
    Difesa: 12

    Re: [22/04/2016] Strade di Zaun

    Messaggio Da Sahira il Ven Apr 22, 2016 9:38 pm

    <Non è una buona i-idea>
    <È solo una passeggiata notturna dai! Potrebbe venirmi qualche idea nel frattempo o potrebbe venire anche a te>
    <Erin, nooo-no> La voce metallica del robot suona un po' stridula.
    <Puoi rimanere a casa se vuoi>
    Con un cenno della testa, infilatasi sulle spalle lo strumento hextech rettangolare che lei chiama “La Gabbia”, richiama Robin, il pettirosso meccanico che se ne stava immobile sopra la scrivania.
    Mentre quello si trasforma per agganciarsi al meccanismo, Sparrow, l'uccello con lui sta parlando, rimane sul letto. Erin non lo ha ancora forzato a far nulla, e quello di suo spontanea volontà fa un fischio basso che pare tanto un sospiro, per poi alzarsi in volo e raggiungere la Gabbia.
    <Visto, non è stato difficile>
    <Non mi avr– lascia-to qui>
    Erin apre la porta e con uno schiocco di dita spegne le luci della sua camera.
    <Lo so. Ma devi coprirmi le spalle!>

    Stivali lunghi, neri, in pelle come la lunga giacca grigia che la stringe e la protegge dalla frescura serale. O la proteggerebbe visto che non è che lei senta poi così freddo di solito. Forse è per quello che ha guance e naso perennemente arrossati.
    Alle mani ha i suoi guantini hextech marroni e gialli con qualche tocco d'azzurro e viola qua e la, che all'apparenza sembrano guanti normali se non fosse per qualche pezzo metallico. Al collo ha una lunga sciarpa rossa a coprila per bene, ma comunque, tolto quella, avrebbe un collarino ben messo a nasconderle la cicatrice. Occhiali da aviatore in testa ovviamente
    Bello l'effetto luminoso ma scomodo, molto scomodo da mostrare.
    Arrivati nel pieno della Zaun notturna Erin allarga le braccia.
    <Senti quanto è viva la città!> Esclama contenta.
    Lei in realtà la sente viva anche in un altro senso: in ogni oggetto hextech vi è qualcosa che ricorda o è legato al suo potere, e come linfa lei la sente scorrere negli oggetti. E Zaun e Piltover ne sono piene.
    Arrivata davanti ad un negozio di dolci pianta le mani davanti al vetro e ammira.
    <Guarda!> Rivolta a Sparrow, si gira un po' a guardarsi le spalle un attimo prima di tornare alla vetrina. In realtà Sparrow non può vedere che le sue spalle lì dietro, altro che vetrina. A girarsi e fargliela vedere attirerebbe troppo l'attenzione probabilmente.
    avatar
    Blehic

    Messaggi : 29
    Data d'iscrizione : 09.04.16
    Età : 20

    Character sheet
    Vita:
    10/10  (10/10)
    Mana:
    10/10  (10/10)
    Difesa: 12

    Re: [22/04/2016] Strade di Zaun

    Messaggio Da Blehic il Ven Apr 22, 2016 10:06 pm

    L'uomo lo osserva dalla testa ai piedi indietreggiando di un passo, sembrava leggermente intimorito da quella figura, sopratutto perché si notava l'elsa particolare di Muramasa che si alza dalla schiena, vendendolo di fronte. Sembra balbettare qualcosa mentre strizza gli occhi guardando il manifesto < I-i-i-io n-n-non l'ho visto...m-mi spiace non poterla aiutare...> dice per poi rimanere in silenzio ad osservare una sua reazione per paura che potesse tagliarlo in due con l'arma che Jeptha portava sulla schiena.
    Jeptha abbassa lo sguardo < capisco..> dice mentre arrotola il manifesto della taglia e lo infila nella tasca da cui lo ha tirato fuori " Non sta andando come dovrebbe. Quel lurido insignificante sacco di carne puzzolente non mi sfuggirà e quando lo troverò..." un sorriso si fa largo nel volto coperto dalla maschera quasi accennando ad una risata nascosta pensando a quale orribili cose gli avrebbe fatto, cose atroci e molto dolorose.
    La mano metallica va a toccare la spalla dell'uomo di mezza età  che quasi sobbalza < grazie per l'informazione...> dice passando oltre lui e ritornando a guardarsi in giro, con alcune persone che si allontanano quando passa, mentre cammina oramai di fronte al negozio visto prima dai tetti.
    Guardando con più attenzione nota una ragazza a pochi metri da lui con l'attenzione rivolta verso la vetrina, piuttosto giovane, ma può sapere qualcosa se abita vicino, i giovani tendono a volte a vedere cose che possono sfuggire a gente di età avanzata.
    Questa volta la mano destra metallica va a prendere il manifesto mentre quella di carne sinistra va a toccare la spalla sinistra della giovane per attirare la sua attenzione, non con troppa delicatezza ma non applicando troppa forza < Ragazza, posso avere la sua...attenzione? > ancora con quella sua voce profonda e seria, con l'eco metallico prodotto dalla bocca coperta dalla maschera.
    avatar
    117Dios

    Messaggi : 40
    Data d'iscrizione : 11.04.16
    Età : 23

    Character sheet
    Vita:
    36/40  (36/40)
    Mana:
    10/10  (10/10)
    Difesa: 17

    Re: [22/04/2016] Strade di Zaun

    Messaggio Da 117Dios il Ven Apr 22, 2016 10:22 pm

    L'Egida avanzava spedita. Alcuni lo avevano riconosciuto, gente magari presente durante quell'infame evento che gli fece cambiare strada. Quell'ora trasformava la città corrotta in un vivaio di criminali, e non c'era luogo migliore per fare del male a qualche cattivone
    <Row, row, row the boat, merrily merrily....>
    Canticchiava, quando all'improvviso un uomo lo incrociò. Andava di fretta e sembrava scosso, forse spaventato. Lo osservò due secondi. Non diede molto peso né a lui né a Svalinn, e proseguì preoccupato.
    <Ok... Va bene.>
    Sospirò quasi deluso nel non essere stato... ammirato.
    Continuò ad avanzare noncurante, quando si ritrovò una scena un po' preoccupante.
    Un uomo DECISAMENTE non raccomandabile si stava avvicinando alle spalle di una ragazza mentre era intenta ad osservare la vetrina di un negozio. Alcuni passanti lo guardavano con un misto di confusione e spavento. Prese il martello dalla serratura magnetica sul dorso e iniziò ad avvicinarsi.
    Spade, maschera non molto piacevole, braccio probabilmente metallico.
    Quando fu a qualche metro dall'individuo, fece tuonare il martello per terra. Abbastanza leggero da non causare grandi danni, abbastanza forte da generare un rumore preoccupante.
    <Abbiamo da fare, signore?>
    Gli chiese in tono insospettito, chiudendo il visore per avere un'aria più minacciosa.
    <Non è così che si avvicinano le ragazze.>
    avatar
    Sahira

    Messaggi : 51
    Data d'iscrizione : 03.04.16
    Età : 24

    Character sheet
    Vita:
    10/10  (10/10)
    Mana:
    18/22  (18/22)
    Difesa: 12

    Re: [22/04/2016] Strade di Zaun

    Messaggio Da Sahira il Ven Apr 22, 2016 10:31 pm

    Lo sguardo violetto della ragazza s'increspa.
    “Però è una cattiveria prendere dei dolci, Wyatt non può mangiarli...”
    <Mmh...> Mugola. Sparrow, come al solito quando sono fuori, rimane zitto, probabilmente si sta guardando attorno.
    “Ma lui sicuramente vorrebbe che li prendessi, non ho neanche bisogno di chiederglielo direttamente.”
    Mugola di nuovo, i palmi ancora poggiati sul vetro.
    Ad un certo punto Erin sente l'energia di Sparrow come “lampeggiare”, e poi un fischio bassissimo, udibile probabilmente solo a lei che lo conosce bene.
    Troppo tardi, qualcuno le ha già poggiato la mano sulla spalla. Lei, troppo presa dai suoi pensieri e dalla vetrina sussulta e si volta del tutto.
    Adesso Sparrow ha gli “occhi” rivolti verso la vetrina con i dolci. Poveretto.
    Ad osservare quell'uomo sgrana leggermente gli occhi. Maschera in volto, braccio metallico... qualcosa di hextech addosso? Sì beh, è ovvio. Chissà che diamine è successo a quest'uomo.
    Chissà che diamine vorrà fare adesso a lei. C'è pure qualcosa che spunta da dietro la sua schiena.
    Prova a rispondergli ma in ritardo, portando d'istinto le mani dietro la schiena, tenendosele strette.
    <...Sì?> “Sangue freddo ed in caso vola via”
    Ma la sua voce non è che un sussurro, coperto dal forte rumore provocato da... Oh.
    <Uh... figo...> Mormora.
    Torna a guardare il tipo in maschera.
    avatar
    Blehic

    Messaggi : 29
    Data d'iscrizione : 09.04.16
    Età : 20

    Character sheet
    Vita:
    10/10  (10/10)
    Mana:
    10/10  (10/10)
    Difesa: 12

    Re: [22/04/2016] Strade di Zaun

    Messaggio Da Blehic il Ven Apr 22, 2016 10:56 pm

    " Si è spaventata...anche se dovevo aspettarmelo ma non ho tempo per stare a pensare alle reazioni di una ragazza, mi servono informazioni " Appena la ragazza si gira verso di lui fa per aprire il manifesto quando un forte rumore lo interrompe, una espressione infastidita non visibile agli altri si fa spazio sul suo volto " odio i contrattempi " pensa mentre si gira alzandosi totalmente in piedi.
    Quello che gli si mostra davanti lo stupisce " una corazza? no è qualcosa di molto più complesso " pensa osservando dalla testa ai piedi quell'individuo corazzato, analizzando una minima parte dei dati che s possono ricavare sull'aspetto esteriore di quel esoscheletro, molto avanzato. In generale apprezza vedere giovani costruire e migliorare la tecnologia del proprio paese, ma questo gli impedisce di continuare la sua ricerca e ciò gli reca fastidio.
    Infine alza il volto coperto dalla maschera < Oh direi di si...ma non penso ti interessi...> dice rimanendo sul vago sempre serio, quando vede il visore abbassarsi gli sfugge un < hmm > un armamento di tutto rispetto, non è in cerca di liti con gente che non conosce sopratutto se innocenti " cerca di intimidirmi? non funziona con me " pensa mentre ascolta la seconda frase sbuffando < Mi spiace ma non sono tipo da galateo...ed un tocco ad una spalla non mi sembra che non abbia mai ucciso nessuno...> dice quasi come se scherzasse ma rimanendo serio a dirlo.
    Apre il manifesto della taglia nella mano metallica e lo mostra alla ragazza girando le spalle al colosso < Scusami se ti rubo del tempo ma vorrei chiederti se lo hai visto qua in giro...prima che qualcuno mi interrompesse > indica la figura dell'uomo del manifesto con l'indice sinistro quasi non tenendo più conto di colui che gli sta alle spalle < Allora? Ne sai qualcosa? > chiede infine aspettando una riposta alternando ogni tanto il suo sguardo dalla ragazza al colosso per evitare che facesse mosse improvvise preferirebbe evitare.
    avatar
    117Dios

    Messaggi : 40
    Data d'iscrizione : 11.04.16
    Età : 23

    Character sheet
    Vita:
    36/40  (36/40)
    Mana:
    10/10  (10/10)
    Difesa: 17

    Re: [22/04/2016] Strade di Zaun

    Messaggio Da 117Dios il Ven Apr 22, 2016 11:14 pm

    <Mh... Ok. Sai che ti dico? Non sembri un cattivone, almeno...>
    Una donna fece un piccolo urlo e andò via molto velocemente. Alexander si girò per vedere la scena, per poi ritornare sulla persona davanti a lui.
    <...non completamente.>
    Ripose il martello dietro la schiena.
    <Devo chiederti di non andare in giro nell'oscurità come i ninja cattivi delle storie ioniane, però. Le persone tendono a... panicare se un individuo armato sbuca dal nulla e chiede informazioni strane.>
    Lo osservò dal capo ai piedi.
    <Sicuro che non sei uno che fa la bua alle persone?>
    Passò a guardare la ragazza ma volse subito via lo sguardo, per rifocalizzarsi sul tizio. Sembrava quasi ignorarlo.
    <Sai, ho i miei dubbi...>
    Alzò una mano per metterla sulla spalla dell'individuo troppo figo dal suo punto di vista per degnarlo di attenzioni.

    <...perché dubito che quelle belle cosine servano per tagliare le carote della minestra.>
    avatar
    Sahira

    Messaggi : 51
    Data d'iscrizione : 03.04.16
    Età : 24

    Character sheet
    Vita:
    10/10  (10/10)
    Mana:
    18/22  (18/22)
    Difesa: 12

    Re: [22/04/2016] Strade di Zaun

    Messaggio Da Sahira il Ven Apr 22, 2016 11:22 pm

    Accerchiata, praticamente. Non buono. Non è che le piaccia tantissimo fare la damigella in pericolo di turno. Nelle storie le trova patetiche e lamentose.
    Ascolta silenziosa lo scambio di battute, alternando lo sguardo fra i due.
    La presa delle mani si allenta un po' mentre adocchia l'arma dietro la schiena del tipo che per un attimo si è girato per parlare al corazzato. <Wow...> Si lascia scappare, a bassa voce.
    Quando poi questo si rivolge nuovamente a lei, torna sull'attenti, ben concentrata. Torna a stringere persino le mani nelle mani, come se avesse paura che tutta quell'agitazione le facesse sfuggire qualcosa dalle mani.
    “Quindi non vuole ammazzarmi, ok”
    Almeno così pare, per il momento.
    In ogni caso, neutralità. Sgattaiolare via in caso di botte. Tenerlo a mente.
    Alternando lo sguardo prima all'uomo corazzato – al quale rivolge di nuovo uno sguardo meravigliato – poi a quello mascherato – che comunque la intriga un po', pur mettendola in soggezione – alla fine posa gli occhi sul manifesto, studiandolo.
    <Lama Solomon...> Ripete leggendo il nome. Quel vivo o morto le fa inarcare un sopracciglio, ma scuote la testa in senso di diniego. <No, mai visto, mi spiace>
    “Chissà quali storie potrebbe mai nascondere quest'uomo...”

    <Beh sembra un cacciatore di taglie> Almeno le sembra questo visto ciò che le ha mostrato. <Quindi... mh...>
    Mentalmente frena Wyatt da qualsiasi sua possibile interazione. Lo sa che dovrebbe tenere la boccaccia chiusa.
    avatar
    Blehic

    Messaggi : 29
    Data d'iscrizione : 09.04.16
    Età : 20

    Character sheet
    Vita:
    10/10  (10/10)
    Mana:
    10/10  (10/10)
    Difesa: 12

    Re: [22/04/2016] Strade di Zaun

    Messaggio Da Blehic il Ven Apr 22, 2016 11:51 pm

    Attende una risposta mentre il colosso continua a parlargli. Gli rivolge lo sguardo < Cattivone...> gli sfugge una piccola risata < Beh...dipende dai punti di vista...> dice  mentre osserva l'uomo corazzato mentre ripone la sua arma e quasi tirando un sospiro di sollievo. Non è stupido, sa benissimo che un arma del genere potrebbe fare molto male quindi è meglio evitare di affrontarlo per una ragione insensata come un fraintendimento.
    La parte dei ninja gli fa fare ancora una piccola risata < Non fraintendere...non mi sto prendendo in giro te...penso solo a ricordi passati. > dice togliendo per quell'attimo la serietà nelle sue parole, per poi tornare serio < Te lo confermo. Con quest'arma non faccio male...a chi non ha fatto nulla...>  afferma cupo a pronunciare quelle parole. " A Becky non sarebbe dispiaciuta questa battuta " pensa sentendo l'ultima frase del colosso.
    Appena sente la ragazza parlare si gira di scatto piuttosto velocemente notando quel "WoW?" della ragazza, una strana reazione ad un tizio armato e dall'aspetto minaccioso ma chi è lui per giudicare. Le notizie non gli piacciono " niente pure da lei e ci ho rischiato un combattimento inutile, odio perdere tempo per niente..." pensa snervato mentre richiude il manifesto portandolo di nuovo alla tasca, non  ha più molto da fare qui, forse è meglio che se ne vada.
    Alle ultime parole della ragazza schiocca le dita di carne  dicendo < Bingo > per affermare la sua professione < Ci vivo di questo mestiere, i soldi servono per sopravvivere e mi spiace ma non penso si possa affrontare criminali essendo disarmati, o sbaglio? > domanda facendo finalmente capire quel fraintendimento sul cosa sta facendo. Aspetta una risposta ovvia per lui, anche se non specifica il come caccia i criminali, quello è un segreto professionale...
    avatar
    117Dios

    Messaggi : 40
    Data d'iscrizione : 11.04.16
    Età : 23

    Character sheet
    Vita:
    36/40  (36/40)
    Mana:
    10/10  (10/10)
    Difesa: 17

    Re: [22/04/2016] Strade di Zaun

    Messaggio Da 117Dios il Sab Apr 23, 2016 12:08 am

    < Un cacciatore di taglie, carino...>
    Disse in tono preoccupato. Poteva benissimo diventare uno di quelli che avrebbero provato a ucciderlo nel sonno.
    <Posso sapere il tuo nome? Sai, nel caso ci incontrassimo in circostanze diverse.>
    Era un potenziale nemico, senza contare che i cacciatori di taglie non seguono una morale. Basta solo che ci sia un bel malloppo sotto.
    Osservò poi la ragazza.
    < Andare in giro a quest'ora senza essere in grado di difendersi è pericoloso. A meno che non abbia uno sparapetardi o qualcosa del genere...>
    Disse dubbioso.
    < Non hai qualcosa del genere vero? Bah... Lascia stare.>
    Continuò a dire grattandosi l'elmo con la mano destra. Perché l'aveva fatto?
    avatar
    Sahira

    Messaggi : 51
    Data d'iscrizione : 03.04.16
    Età : 24

    Character sheet
    Vita:
    10/10  (10/10)
    Mana:
    18/22  (18/22)
    Difesa: 12

    Re: [22/04/2016] Strade di Zaun

    Messaggio Da Sahira il Sab Apr 23, 2016 12:14 am

    Quando lui si volta di scatto lei, comunque, lo fissa in faccia, immobile. La sua reazione la pietrifica, ma la situazione sembra si stia risolvendo per il meglio.
    E poi hanno ragione, chi è che gira per Zaun disarmato, che sia giorno o notte? Solo i pazzi o chi non ha nulla da perdere probabilmente.
    Alle domande rivolte a lei non lascia stare. Pare persino dubbioso dal modo in cui si gratta l'elmo. Curioso!
    <Ho... qualcosa del genere> Annuisce convinta. <Qualcosa del genere è la parola giusta>
    Sicuramente Wyatt, se non fosse zittito di prepotenza, starebbe pigolando qualcosa come “Via, andiamo via” o un “Zitta zitta”.
    Odia bloccarlo ma tant'è.

    Muove un passo lateralmente verso il tipo corazzato. È ovvio che si fidi più di lui. E poi quell'armatura è stupenda. Deve, esige saperne di più. Tanto probabilmente sulla lama del mascherato non caverebbe un ragno dal buco.
    Ma quell'armatura, oh, magari poteva essere la soluzione che stanno cercando!
    avatar
    Blehic

    Messaggi : 29
    Data d'iscrizione : 09.04.16
    Età : 20

    Character sheet
    Vita:
    10/10  (10/10)
    Mana:
    10/10  (10/10)
    Difesa: 12

    Re: [22/04/2016] Strade di Zaun

    Messaggio Da Blehic il Sab Apr 23, 2016 12:42 am

    Rimane fermo ad osservarlo. Il colosso, una domanda che non apprezza, preferisce rimanere anonimo in molte situazioni per evitare casini, sopratutto perché molti lo credono ancora morto nonostante si vocifera che sia ancora vivo.
    La mano metallica va a toccare il mento sotto maschera mentre riflette, dire il suo nome ad uno sconosciuto? non sembrerebbe valerne la pena, ma il modo in cui lo dice gli fa presagire che sia meglio non mentirgli per non ritrovarselo contro in futuro, oltretutto probabilmente non aveva mai sentito il suo nome, ma meglio usare il cognome, preferisce così < Circostanze diverse? Sperò di non essere costretto a fare una cosa del genere. Puoi chiamarmi Alcok...il tuo nome invece, signor corazza? > chiede mentre guarda ancora una volta quel esoscheletro avanzato, probabilmente unico nel suo genere, interessante quanto pericoloso.

    Gira la testa verso la ragazza < il tizio corazzato ha ragione e non sa quanto...> afferma con un gesto della testa. In un luogo come Zaun era normale vedere furti, rapine, omicidi, sopratutto di notte fonda, per questo le taglie erano anche abbondanti a volte per criminali ricercati e molti erano da avere vivi o morti, il miglior lavoro che potesse volere Jeptha.
    " Qualcosa del genere? " il suo sguardo punta sulla ragazza notando le mani a tenere qualcosa dietro la schiena, e pure con lo zoom non si capisce bene cosa sia " un sistema di difesa integrato? " non lo sa ma sembra interessante ma oramai per lui non c'è più niente da fare lì.
    Dopo aver sentito il nome del colosso li guarderebbe entrambi per dire < arrivederci allora, che possiate avere una buona serata, senza ulteriori problemi...> detto questo, con voce cupa sulle ultime parole, comincerebbe a correre fino a raggiungere il bordo di un edificio e con alcuni balzi, impossibili per un normale umano, raggiungere il tetto che percorrerebbe saltando verso un altro fino a sparire nel buio della notte con 'eco dei suoi passi sui tetti spioventi di alcune abitazioni.[Exit]
    avatar
    117Dios

    Messaggi : 40
    Data d'iscrizione : 11.04.16
    Età : 23

    Character sheet
    Vita:
    36/40  (36/40)
    Mana:
    10/10  (10/10)
    Difesa: 17

    Re: [22/04/2016] Strade di Zaun

    Messaggio Da 117Dios il Sab Apr 23, 2016 2:56 pm

    Sembra che non l'abbia ignorato del tutto, ma tant'è.
    <Alcok... heh...>
    Dice a bassa voce con un piccolo sorriso che non può essere notato.
    Voleva sapere il suo nome. Col cavolo che glielo avrebbe detto. Per quanto poteva saperne poteva esserci una taglia anche sulla sua testa. Pensò un secondo osservandosi in giro, poi rispose.
    <Io sono l'Egida d'Acciaio. Ho fatto qualche buona azione qui e la', nulla di straordinario.>
    Il tizio strano parlò ancora, per poi andare via. Alexander lo osservava mentre saltava come un grillo.
    <Forse le storie ioniane non sono tante infondate... uh...>
    Si ricordò poi della ragazza. Doveva essere terrorizzata. Notò che aveva tenuto le mani dietro la schiena tutto il tempo, ma non se lo fece pesare.
    <Tutto a posto? Spaventata? Stupita?>
    Osservò disattento la vetrina verso cui era girata prima.
    <...affamata?>
    Le piastre che chiudevano il visore si aprirono, rivelando un materiale simil-vitreo arancione.
    <Potrebbe esserci gente molto peggiore di quel... uh... coso, in giro. Vuoi che ti scorti?>
    Non le aveva chiesto il nome, non le aveva rivelato il suo, era corazzato fino al midollo e aveva un martello che avrebbe potuto tirare giù una casa. Non era esattamente affidabile, a primo sguardo.
    Notò però che, in qualche modo, lo guardava strano. Alexander era confuso e grazie a dio sotto l'armatura non si notava. Poi gli venne a mente la risposta alla sua domanda.
    <Aspetta, non qualcosa del genere? Non avrai un lanciagranate o roba simile? Capisco che bisogna difendersi, ma qui si va sul pesante.>
    Avvicinò il visore al suo volto, quasi inginocchiandosi e provocando molto rumore nel farlo.
    <Non è che volevi assaltare questo posto per rubare i dolci?>
    Non era serio, ma il tono e il fatto che qualunque cosa potesse essere vera lo fecero sembrare tale. Magari avrebbe tirato fuori qualcosa di interessante.
    avatar
    Sahira

    Messaggi : 51
    Data d'iscrizione : 03.04.16
    Età : 24

    Character sheet
    Vita:
    10/10  (10/10)
    Mana:
    18/22  (18/22)
    Difesa: 12

    Re: [22/04/2016] Strade di Zaun

    Messaggio Da Sahira il Sab Apr 23, 2016 4:15 pm

    Alcok. Beh, buono a sapersi, per quanto magari potesse essere falso. Nasconde il proprio viso dopotutto, non se ne stupirebbe. Quando l'uomo va via Erin lo saluta con un gesto della testa, seguendo i suoi movimenti fino a perderlo di vista.
    <In tutte le storie c'è sempre un fondo di verità> Risponde al commento su quelle ioniane. E se quell'Alcok fosse un ninja zaunita, beh... ciò lo renderebbe ancora più intrigante.
    Dopo di che si concentra sull'uomo corazzato che sembra non voler dire affatto il suo nome, più dell'altro.
    “Egida d'Acciaio...”
    Rimasti soli, finalmente più tranquilla, scioglie le mani e le riporta lungo i fianchi. Dei guanti hextech si notano solo le mani, l'avambraccio è coperto dalla manica della giacca. A parte eleganti meccanismi sul dorso, è sui palmi che spicca un cilindro alto qualcosa come un centimetro, proprio al centro, il cui interno è spento ma azzurro. Incastrato nella pelle del guanto, è connesso alla parte superiore della mano attraverso sottili tubicini.
    <Beh inizialmente mi sono spaventata, sì, grazie cavaliere d'Acciaio> Si gira verso la vetrina, per metà, quando lui gliela ricorda, lasciando intravedere un po' la testa di Sparrow di profilo dalla Gabbia dietro la schiena. Sorride e torna dritta. <Ma è andato tutto bene, no? Credo mi sia passata la fame anche se non ero uscita di casa per quelli...> Glieli indica col pollice, alzando quindi una mano e mostrandogli meglio il guanto. <...Ma per schiarirmi le idee, e diciamo che per stasera direi di averlo già fatto abbastanza>
    Intanto continua ad ammirargli l'armatura. Chissà come sarebbe renderla viva attraverso la sua magia. Muoverla a proprio piacimento... E chissà come funziona già così, in realtà. Ingombrante lo è. Ma interessante, molto.
    Farsi scortare. Per Wyatt potrebbe essere una cattivissima idea. Lo sente già pigolare che potrebbe essere una trappola. Erin invece ci pensa un po' su.
    Fa per parlare senza dargli una risposta concreta ma a lui torna in mente la sua di prima e l'anticipa, abbassandosi e provocando un gran rumore che istintivamente le fa socchiudere gli occhi. Dopo un primo momento di confusione, sorride divertita. <Nah, dove lo terrei un lanciagranate?> Nessuna risposta concreta, diretta e concisa. <E sfondare vetrine non è nel mio stile> Sbatte un paio di volte una mano su una tasca dei pantaloni. Il tintinnio di monete è impercettibile, non sono tante. <Avrei pagato tutto come le persone perbene> Finisce con un certo orgoglio. Allunga una mano. <Io sono Erin, comunque e no, non sono una delinquente, lavoro con mio nonno alla sua officina, nulla di straordinario> Un po' si aspetta che le dica il suo vero nome, citando persino ciò che lui aveva detto prima ad Alcok. E si sente piccolissima al suo confronto.
    <Per quanto riguarda l'essere scortata, tra quella gente peggiore di Alcok potresti esserci tu, Egida. Perché dovresti?> Non lo dice con un tono di sfida, è curiosità anche quella. <Perché non ho mai sentito parlare dell'Egida d'Acciaio e nemmeno di qualcuno che ha fatto una buona azione qui e la con...> Con l'indice l'indica l'intera corazza. <...quella. È bella> Che cercasse di diventare ricco e famoso facendo il supereroe? In un posto come quello non sarebbe durato tanto probabilmente...
    avatar
    117Dios

    Messaggi : 40
    Data d'iscrizione : 11.04.16
    Età : 23

    Character sheet
    Vita:
    36/40  (36/40)
    Mana:
    10/10  (10/10)
    Difesa: 17

    Re: [22/04/2016] Strade di Zaun

    Messaggio Da 117Dios il Sab Apr 23, 2016 8:37 pm

    Ascoltò concentrato ritornando in posizione eretta.
    La ragazza gli offrì la mano, presentandosi.
    Guardò la mano, poi Erin, poi di nuovo la sua mano.
    <Uhm...>
    Guardò poi la propria, di mano, ritornò a guardare quella di Erin, si riconcentrò sulla sua, ruotandola e aprendola un paio di volte, poi ritornò con l'attenzione sulla ragazza.
    <Beh, piacere...> disse, un po' deluso dal fatto di non potere avere contatti umani. Durò un attimo, però, poiché riassunse la compostezza e la fierezza di un titano corazzato.
    <Esatto, non hai nessunissima ragione di fidarti di me, non sei sprovveduta quanto pensavo. Complimenti. Oh, e grazie per il complimento, è una mia creazione.> disse, torreggiante e con la voce metallica e offuscata dall'elmo. Riprese il discorso con decisione.
    <Se fossi peggiore di quello... dimmi... ti avrei forse provato a difendere? Oh, al diavolo.> esclamò ruotando la testa.
    <Sai cosa, puoi difenderti da sola, no? Tu te ne vai per la tua strada, io per la mia, tutti felici e contenti. Quando ti ritroverai circondata da gente col karma sotto zero e io sarò nelle vicinanze, però, potrei non sentirti. Patto?>
    Stavolta fu lui ad allungare la mano, accorgendosi un istante dopo della cosa.
    <Oh...>
    La ritrasse velocemente.
    <Rifiutare l'aiuto dell'Egida d'Acciaio implica grande coraggio, forza e prontezza. Vuoi dirmi qualcosa prima che mi incammini via per sparire nell'oscurità notturna?>
    Richiuse il visore in modo scenico.
    <Che ne dici, sei pronta a lasciare andare via un bel fustacchione dotato di attrezzatura grossa come me?>
    Silenzio per un secondo.
    <Questa mi è uscita male.>
    avatar
    Sahira

    Messaggi : 51
    Data d'iscrizione : 03.04.16
    Età : 24

    Character sheet
    Vita:
    10/10  (10/10)
    Mana:
    18/22  (18/22)
    Difesa: 12

    Re: [22/04/2016] Strade di Zaun

    Messaggio Da Sahira il Sab Apr 23, 2016 9:19 pm

    <Mh?> Si guarda il palmo. <Io non... oh!>
    Lo stacchetto dell'Egida riguardo le mani inizialmente la confonde ma poi si accorge pure lei che probabilmente gliela stritolerebbe. Ritrae le dita.
    <Beh puoi sempre offrirmi solo un dito. Credo...> L'abbassa totalmente adesso.
    Quanto sembra una persona con l'ego a mille? Un cavaliere uscito dalle favole, appunto. Sembra incuriosito da lei o forse ci sta solo provando. Dato le sue ultime parole, beh... sì, pare star provandoci con lei. Però, ehi, l'armatura l'ha fatta lui!
    Erin sente l'energia magica di Wyatt agitarsi dentro Sparrow. Chissà che diamine farebbe se non fosse represso. Probabilmente le direbbe che potrebbe essere qualcuno interessato a lei... in un altro senso.
    Inarca un sopracciglio regalandogli una faccia di una perplessità disarmante alle ultime battute, comunque.
    <Erhm... Oh sì, è stata davvero, davvero pessima> Scuote lievemente la testa e incrocia le braccia sotto il seno.
    <Potresti essere peggiore ma atteggiarti a supereroe per rigirare una piccola ragazza indifesa. Un bel fustacchione che non mostra neanche il suo volto, di cui non conosco neanche il nome se non un nomignolo che... > Si blocca e pensa per un attimo. <Beh, immagino ti rappresenti. Un cavaliere votato al bene che di galanteria ne sa zero.> Sorride. A conti fatti dubita che farebbe finta di non sentirla. <Un ninja e un cavaliere zauniti. Oggi è il mio giorno fortunato!> Beh può approfittarne per fare pubblicità al nonno... più o meno. <Casa mia non è lontana da qui, comunque. “Strumenteria Resnick”, magari ne hai sentito parlare> Fa spallucce. <Se proprio vuoi fare due passi...>
    avatar
    117Dios

    Messaggi : 40
    Data d'iscrizione : 11.04.16
    Età : 23

    Character sheet
    Vita:
    36/40  (36/40)
    Mana:
    10/10  (10/10)
    Difesa: 17

    Re: [22/04/2016] Strade di Zaun

    Messaggio Da 117Dios il Sab Apr 23, 2016 11:11 pm

    <Già...> disse sospirando. Non gli riusciva molto bene legarsi con le persone, ma non doveva farsene un cruccio.
    <Il mio nome non è importante. Non era mia intenzione sembrare una minaccia.>
    Le sue parole avevano un tono diverso ora, quasi come fosse giù di morale.
    <Aiutare gli altri...>
    "...per aiutare sé stessi".
    Si rese conto di averlo detto a voce, seppur bassa , abbastanza alta da essere sentito, e gli stava bene così.
    <Non sono un supereroe, né un cavaliere. Mi mancano le basi per entrambi. Ma so che alcune volte le persone finiscono in situazioni non piacevoli contro la loro volontà. E molte volte non riescono a cavarsela da sole.>
    Disse ciò mentre guardava in basso, apparentemente il terreno, mentre si portava una mano al petto, tastandolo un paio di volte. Svalinn era sempre lì.
    <Ninja e cavaliere sono solo appellativi di persone in grado di decide per sé stessi e gli altri. E spesso il modo in cui lo fanno non è molto positivo.>
    Mosse una gamba, mettendosi di lato per spianare la strada alla giovane.
    L'essere rimasto immobile per tutto quel tempo causò un piccolo getto d'aria dalle giunture di entrambe le ginocchia, mentre la ginocchiera a piastre dell'armatura si riassettava.
    <Mai sentita, mi spiace. D'altro canto, non sono mai stato spesso qui. Vivi in un'officina, eh? Chissà cosa sai fare.>
    Effettivamente gli sarebbe potuta essere utile, ma per ora non si lasciò troppo andare.
    <La decisione è tua. Io due passi li farò comunque. Mi piace lasciarti credere che sceglierai la direzione, però.>
    Richiuse i visori sulla visiera e osservò i dintorni con gli infrarossi, per avere una visione migliore delle zone buie. Dopo qualche secondo si girò di nuovo verso Erin e li riaprì.
    <La strada è libera. Quando vuole, Lady.>
    avatar
    Sahira

    Messaggi : 51
    Data d'iscrizione : 03.04.16
    Età : 24

    Character sheet
    Vita:
    10/10  (10/10)
    Mana:
    18/22  (18/22)
    Difesa: 12

    Re: [22/04/2016] Strade di Zaun

    Messaggio Da Sahira il Dom Apr 24, 2016 12:04 am

    Inclina leggermente la testa da un lato alle sue parole. Gli piace aiutare quindi? Questo la fa sorridere.
    <Oh. Un gesto nobile ma... pericoloso, già. A Zaun poi. Beh mi ritrovo a doverti dare ragione, ma immagino che sia inevitabile andare a finire in situazioni poco piacevoli ogni tanto, no?> Si ritrova ad osservare di nuovo l'armatura una volta che quella inizia a gettare l'aria e a muoversi. <E poi i cavalieri ed i ninja le armature non se le fanno da sole. Almeno credo... non ne ho mai incontrati, ne ho solo letto> Si guarda attorno. <E poi, so fare un sacco di cose, come cantare, disegnare, costruire... fischiare!> Commenta ancora.
    Quando quello le dice che la strada è libera dopo aver fatto... qualcosa, Erin non può non chiedergli: <Che la strada sia libera lo vedo già da me... che hai fatto?>
    Inizia a muovere qualche passo in avanti, tenendolo d'occhio. Ancora a braccia conserte, solo una volta superato l'Egida potrà vederle la Gabbia dietro la schiena. Le teste dei due uccelli di profilo si intravedono, uno a destra e uno a sinistra. Gli da le spalle solo un attimo prima di voltarsi con una piroetta, ma tanto sa che Sparrow l'avvertirebbe in caso di movimenti strani del tipo. <Quindi cosa fai nella vita? Vai in giro a salvare le persone con quell'armatura strafiga?> Intanto a passi lenti fa strada, per il momento tasta il terreno. E sopratutto si chiede come possa muoversi un'armatura simile, che sensazione si avesse.

    “Quanto vorrei toccarla e colorarla con la mia magia, oh!”
    avatar
    117Dios

    Messaggi : 40
    Data d'iscrizione : 11.04.16
    Età : 23

    Character sheet
    Vita:
    36/40  (36/40)
    Mana:
    10/10  (10/10)
    Difesa: 17

    Re: [22/04/2016] Strade di Zaun

    Messaggio Da 117Dios il Dom Apr 24, 2016 11:18 pm

    La osserva spensierato.
    Aveva posto una certa enfasi in "fischiare", ma non se ne preoccupò molto. Che male poteva fare fischiare?
    Alla domanda sul visore fu un po' confuso. Davvero non si capiva cosa avesse fatto? D'altronde possedeva un'officina. Di contro, però, un visore notturno non era cosa pratica e da tutti i giorni.
    <Ho controllato i punti neri. È un visore notturno. I punti neri sono zone in cui non arriva la luce o non ne arriva abbastanza da far vedere cosa ci sia dentro. Funziona a meraviglia.>
    Vede Erin passargli davanti con dei movimenti rapidi e fluidi. Sembrava entusiasta. Aveva qualcosa dietro la schiena, sembrava di metallo, ma non riuscì a vederlo bene. Quando era di fronte a lui, però, notò un paio di protuberanze fare capolino dai lati della schiena. Di nuovo, non gli fece molto caso.
    <Io non salvo la gente. Io aiuto. Probabilmente una cosa di cui molte persone qua attorno hanno dimenticato l'esistenza. Per quanto riguarda l'armatura... Si, utilizzo questa. Pratica, comoda, forte, resistente, elegante... mh... forse non troppo elegante effettivamente. Però fa la sua porca figura.>
    La giovane tornò a girarsi. Un momento... Quella specie di zaino... ha qualcosa attaccato ai lati... Ma...
    <...sono uccelli?>
    "Eh?"
    <Perché uccelli?>
    "Non fare battute"
    Nell'elmo sorrideva lievemente.
    <Sono dei volatili a molla?>
    Resisteva sempre meno.
    <Aviani a batteria?>
    Stava per esplodere. Alzò lievemente la testa, fece un sospiro abbastanza rumoroso e la riabbassò, ritornando serio.
    <Ti piacciono gli uccelli?>
    ...
    "Cazzo."
    <Cazzo.>
    "Ottimo, doppia allusione sessuale"
    <Mi è uscita male anche questa, direi... Ops...>
    Disse facendo ruotare le spalle un paio di volte e inclinando la testa a destra e a sinistra per scrocchiarsi il collo.
    avatar
    Sahira

    Messaggi : 51
    Data d'iscrizione : 03.04.16
    Età : 24

    Character sheet
    Vita:
    10/10  (10/10)
    Mana:
    18/22  (18/22)
    Difesa: 12

    Re: [22/04/2016] Strade di Zaun

    Messaggio Da Sahira il Lun Apr 25, 2016 1:11 am

    Ascolta la spiegazione assorbendo le nozioni come una spugna, guardandolo negli “occhi” e camminando all'indietro.
    <Carino!> E utile. Poteva essere utile. <Come la vista notturna dei felini!> Sorride.
    <Oh beh, non sei la prima persona zaunita che conosco ad essere disposta ad aiutare. Ma perché farlo, mi chiedo io. In cambio di cosa?> Inclina la testa come una bambolina curiosa e seria, e poi torna a far strada dandogli le spalle. <Nonno dice sempre che farsi i fatti propri aiuta a vivere più a lungo. A Zaun direi che è azzeccato>
    Quando lui nota la sua schiena ne sembra sconvolto o forse tanto incuriosito visto la raffica di domande che le fa. Oppure no...
    Alla sparata finale Erin si ferma di botto.
    Poi scoppia a ridere, piano, ma lo fa.
    <Sì>
    Si gira.
    <Perché andate a finire tutti a quelle allusioni?> Scuote la testa, divertita. Ormai è abituata a quelle battute stupide e tanto ovvie.
    <Robin!>
    Con un breve fischio, qualcosa dietro la sua schiena inizia a fare lievi rumori meccanici, fino a quando sbuca fuori, allegro e svolazzante, un passerotto di 25 centimetri circa, che va a posarsi con le sue zampe metalliche sul avambraccio adesso posto in orizzontale da Erin, che appunto l'aspettava. Il petto è sverniciato di rosso e varie articolazioni sono attraversate da hextech liquido.
    <Sono ad ingranaggi ed hextech> Guarda il pettirosso, sorridendole. <Dì ciao a... emh... l'Egida!>
    Gli occhi dell'uccello prontamente s'illuminano d'azzurro. <Ciao!> Esclama vibrante ma metallica. È la stessa voce di Erin, che le picchietta piano con due dita la testa, come a dirle che è stata brava.
    <Li abbiamo costruiti io e mio fratello> Robin il pettirosso muove la testa metallica, rivolgendo lo sguardo verso l'altro. <Uccelli perché ci piacciono. Storia lunga> Abbassa e rialza il braccio a darle una spinta. <Vai!> Quella si alza in volo sbattendo le ali, va a fare due giri sopra la testa del corazzato e poi torna a posarsi nella “gabbia”. <L'altro è un passerotto.>

    Conclude prima di tornare a far strada.
    avatar
    117Dios

    Messaggi : 40
    Data d'iscrizione : 11.04.16
    Età : 23

    Character sheet
    Vita:
    36/40  (36/40)
    Mana:
    10/10  (10/10)
    Difesa: 17

    Re: [22/04/2016] Strade di Zaun

    Messaggio Da 117Dios il Lun Apr 25, 2016 5:14 pm

    <Perché so cosa significa aver bisogno di aiuto.>
    Scaccia quei pensieri che non voleva avere in testa, per poi osservare la scena che gli si para davanti.
    <In realtà mi è solo uscita male...>
    Poi la ragazza chiamò un nome e fece un fischio. Un piccolo uccello si staccò da ciò che aveva dietro e iniziò a svolazzare. Lo salutò con una voce strana.
    <Almeno quando scoprirò qualcosa di losco potrò dire che me l'ha detto un uccellino...> disse a bassa voce.
    La ascoltò, poi guardo quel... coso fargli dei giri in testa, per poi rimettersi nella sua posizione originale.
    <Tu e tuo fratello? Queste sono creazioni di alto livello... Cosa fa tuo fratello?>
    Osservò di nuovo lo strano aggeggio dietro la schiena... e un po' più giù, per poi dire dubbioso.
    <Un passerotto uh? Immagino che non lo usi solo perché è suo, no?>
    Prese l'enorme martello da dietro la schiena con la mano destra e saggiò i bordi della testa con la mano sinistra.
    <Certe volte mi chiedo cosa si provi ad avere un fratello o una sorella.>
    "O un padre o una madre, uno zio o qualsiasi cosa."
    Benché si fidasse di Harold, per qualche strana ragione non riusciva a vederlo come qualcuno di vicino.
    <Sono... figlio unico. Si. Tutto solo per me a casa...>
    Aprì il martello con un pulsante localizzato sull'elsa e fece fuoriuscire un piccolo pezzo di metallo luminoso, che si divise in tre frammenti che si riassettarono l'uno sotto l'altro, illuminandosi. Saggiò la lama dell'ascia con indice e pollice sinistri.
    "Dovrei anche scoprire cosa si prova ad essere orfani di madre, prima o poi..."
    avatar
    Sahira

    Messaggi : 51
    Data d'iscrizione : 03.04.16
    Età : 24

    Character sheet
    Vita:
    10/10  (10/10)
    Mana:
    18/22  (18/22)
    Difesa: 12

    Re: [22/04/2016] Strade di Zaun

    Messaggio Da Sahira il Lun Apr 25, 2016 5:59 pm

     <Mh. Capisco> Gli risponde un po' cupa alla prima battuta mentre gli si affianca pur facendo strada, tanto è tutto un rettilineo. In quel quartiere la conoscono, così di tanto in tanto si ritrova a salutare qualcuno nonostante l'ora tarda.
    “Cosa fa tuo fratello?” Chiede lui.
    “Fischietta, balbetta, scrive e mi legge storie” direbbe Erin normalmente.
    <Ecco... in realtà... ho perso mio fratello sei mesi fa> Dichiara seria. Una bugia a metà, visto che sostanzialmente lo ha perso.
    <Per una lunga malattia. Mio fratello è sempre stato un tipo piuttosto silenzioso e... è stata sua l'idea degli uccelli.> Taglia corto. <È stato il nonno ad insegnarci il mestiere ma più che altro usavamo le sue istruzioni per... fare giocattoli> Ride piano.
    Povero nonnino... lui sì che non l'aveva presa bene la morte del nipote, del vero nipote.
    Continua mentre da un'occhiata attenta all'arma impugnata dal tipo.
    <Bambole, animali, cavalieri che si muovono e sembrano vivi! Avevamo una certa fissazione> Fa spallucce. <Anche quella pare una creazione di alto livello> Indica l'arma adesso trasformata in ascia e alla quale commento un <Uh...!>
    <Davvero l'hai fatta tutto da solo? Comunque, beh è divertente quanto fastidioso avere un fratello. Il nostro rapporto era... un po' particolare>
    Si guarda i palmi delle mani storcendo la bocca prima di riabbassarle e guardarsi attorno, non manca troppo all'arrivo.
    avatar
    117Dios

    Messaggi : 40
    Data d'iscrizione : 11.04.16
    Età : 23

    Character sheet
    Vita:
    36/40  (36/40)
    Mana:
    10/10  (10/10)
    Difesa: 17

    Re: [22/04/2016] Strade di Zaun

    Messaggio Da 117Dios il Lun Apr 25, 2016 8:05 pm

    <Oh, mi dispiace.>
    Non era detto con empatia né altro. In verità neanche era veramente dispiaciuto. Semplicemente non aveva la minima idea di cosa si provasse a perdere qualcuno di caro, ma sapeva che dire quello non gli avrebbe fatto fare la figura dello stronzo.
    <Se quelli li chiami giocattoli...> disse quasi borbottando.
    <Quindi tuo nonno è uno bravo. Come mai ti limiti a fare giocattoli? Potresti fare il passo successivo e creare qualcosa di veramente utile.>
    La ragazza puntò meravigliata all'arma. Il filo dell'ascia era estremamente pericoloso e non lo aveva mai provato su una persona...
    <Ciancerie tecniche che non sto a spiegarti. È una cosa a gradini. Inizi a studiare il perché una cosa si muove se la spingi e in men che non si dica ti ritrovi con un esoscheletro corazzato e un martello-ascia. Forte, utile, efficace, feroce...>
    La richiuse in martello.
    <...e dannatamente distruttiva.>
    Ripose di nuovo l'arma dietro la schiena.
    Rapporto particolare. Divertente e fastidioso.
    <Credo che la mia idea di rapporto particolare sia molto diversa dalla tua.>
    "O da quella di chiunque altro."
    Doveva solo mettere le mani su quella...
    Iniziò a camminare a pugni stretti e con la testa un po' più abbassata.
    avatar
    Sahira

    Messaggi : 51
    Data d'iscrizione : 03.04.16
    Età : 24

    Character sheet
    Vita:
    10/10  (10/10)
    Mana:
    18/22  (18/22)
    Difesa: 12

    Re: [22/04/2016] Strade di Zaun

    Messaggio Da Sahira il Lun Apr 25, 2016 8:29 pm

    <Io tutto sommato sto bene, è il nonno a non averla presa benissimo...> E vorrei ben dire.
    Sorride. <Sto provando a farlo il passo successivo, per quello ero fuori stasera. Tra l'altro riparo anche le cose che ci portano, non faccio solo quelli. E poi...> Fa una pausa, tentennante. <Mio padre aveva un negozio di giocattoli> Fa spallucce e scuote la testa. Ricorda solo quel particolare, ne avevano uno e basta. Evidentemente lo chiusero che lei era ancora troppo piccola, ma i suoni dei balocchi li ha ancora vividi in testa, ma pensare al padre non le piace per niente. <Forse è per quello che mi piacciono, non lo so>
    Alla sua spiegazione sui gradini annuisce. <Oh lo capisco benissimo, è successo anche a me. Insomma, non ho un esoscheletro corazzato ed un martello che... ecco... potrebbe uccidere la gente... però se glielo ordini Robin e Sparrow ti vanno a prendere le cose e te le portano. Utilissimo se sei pigro e non hai voglia di alzarti!> Ridacchia come a mascherare il suo turbamento a metà discorso.
    <E sì immagino che sia molto diversa. Molto. Rapporto complicato> Mette una certa enfasi in “molto”, tanto che quando si accorge, in ritardo, che lui sembrava essersi come arrabbiato si sente quasi in colpa.
    Non le sembrava che prima fosse così... teso.
    <Tutto bene? Ho detto qualcosa di sbagliato?> Si ferma di botto. <Ah, siamo arrivati!> Ed infatti accanto a loro vi è una casa a più piani con un'insegna ferrata che riporta la scritta “Strumenteria Resnick”. Le luci sono tutte spente. Erin sembra sollevata dalla cosa.

    Adesso che ci pensa, visto ciò che è in grado di fare da solo, dubita che fare pubblicità sia stata una buona idea.
    avatar
    117Dios

    Messaggi : 40
    Data d'iscrizione : 11.04.16
    Età : 23

    Character sheet
    Vita:
    36/40  (36/40)
    Mana:
    10/10  (10/10)
    Difesa: 17

    Re: [22/04/2016] Strade di Zaun

    Messaggio Da 117Dios il Mar Apr 26, 2016 12:53 am

    Era sopito nei suoi pensieri quando gli fu chiesto cosa avesse.
    <No, non è niente. Solo un piccolo... dolore intercostale.>
    Si ricompose come se non fosse accaduto nulla.
    Quindi vive con il nonno e con lei c'era il fratello. Ha accennato a un padre usando tempi passati. Decise di evitare la domanda per il momento. Sarebbe potuto essere problematico per entrambi. Per Alexander lo era di sicuro.
    La ragazza si fermò e disse che avevano raggiunto la meta.
    <Dall'esterno sembra accogliente.> disse in tono goliardico, a smorzare tutto ciò che si era creato.
    <Potrei farci un giro qualche volta.>
    Prese un piccolo sospiro impercettibile, abbassò la testa e la rialzò.
    <Bene, è stato un piacere accompagnarti fin qui. Se avrai bisogno di me, alza la testa al cielo e urla il mio nome. Alla peggio confonderai abbastanza chi vorrà farti del male da poter fare qualcosa.>
    Osservò la strada buia per un momento e ritornò a guardarla.
    <Secondo te, chi è l'Egida d'Acciaio?>
    La risposta non sarebbe stata importante, ma con quella domanda avrebbe sperato di scoprire qualcosa di più su sé stesso.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: [22/04/2016] Strade di Zaun

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mer Nov 14, 2018 10:40 pm